In offerta!

ABRUZZO – Una regione in cammino fra memoria e futuro

46.55

«L’Abruzzo come si offre ai nostri occhi è il risultato non soltanto di fenomeni recenti. In realtà esso affonda alcune sue radici in dinamiche di lunga durata. Ad uno sguardo attento se ne ricava una percezione alquanto diversa da quella agropastorale di derivazione antropologica e letteraria (o anche geografica): di un “segmento” della penisola, cioè, che è permeato anche di cultura industrialista, da spirito d’impresa e volontà di riscatto…»

«L’Abruzzo come si offre ai nostri occhi è il risultato non soltanto di fenomeni recenti. In realtà esso affonda alcune sue radici in dinamiche di lunga durata. Ad uno sguardo attento se ne ricava una percezione alquanto diversa da quella agropastorale di derivazione antropologica e letteraria (o anche geografica): di un “segmento” della penisola, cioè, che è permeato anche di cultura industrialista, da spirito d’impresa e volontà di riscatto. E’ a questo Abruzzo operoso e innovativo, tutto teso a valorizzare risorse ed energie locali, sempre pronto a cogliere, come dimostrano tra l’altro le eccellenze dell’agroalimentare, le opportunità di mercato, che in buona parte si deve ciò che esso rappresenta oggi…»

Peso 2.000 kg
Dimensioni 26 × 28.5 cm
Autore/i

Carlo Cambi , Carlo Pozzi , Costantino Felice , Edoardo Micati , Franco Farinelli , Giovanni Tavano , Lorenzo Bartolini Salimbeni , Oscar Buonamano

Pagine

224

Testi

Italiano + English

Illustrazioni

250 foto a colori e b/n

Confezione

Rilegato con copertina rigida illustrata a colori

ISBN

978-88-501-0394-2

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ABRUZZO – Una regione in cammino fra memoria e futuro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque + 6 =

Carrello